Applicazioni iPhone per versioni di Greco e Latino



Gli esami di maturità si avvicinano, manca infatti un mese e migliaia di ragazzi si troveranno ad affrontare forse una delle prove più complicate per difficoltà ed emozione. Quello della maturità infatti si può considerare il primo vero passo verso il futuro, la prima vera prova che proietterà gli studenti “nel mondo dei grandi”, che per alcuni sarà un posto di lavoro, per altri l’università.
Proprio per questi motivi, l’esame di stato rappresenta una tappa da non sbagliare e la tecnologia non poteva non andare in soccorso dei giovani liceali.

 

Applicazione iPhone Greco

Come saprete, per il liceo classico è uscito il Greco come materia scritta da affrontare ed è, a differenza del latino, forse la lingua antica più ostica che ci sia. Eccovi allora un buon suggerimento per cercare di riempire tutte quelle falle e dimenticanze che possono comparire nella vostra mente di fronte ad un testo in greco. Vi presentiamo infatti IlGreco, un’applicazione per iPhone che racchiude tutte le principali nozioni grammaticali e non della lingua, troverete infatti nella app:
Le declinazioni
Le coniugazioni dei verbi
Teoria mista (alfabeto, articoli,accenti,segni di interpunzione ecc..)
Redirect a un dizionario online
Costo dell’applicazione che potrete trovare sull’App Store è 1,59€
Lo sviluppatore, fa presente che sono possibili aggiornamenti al software si consiglia dunque di scaricare sempre la versione più aggiornata.

 

Applicazione iPhone Latino
Esame di stato a parte invece, se doveste aver problemi anche con il latino, in questi ultimi scorsi di scuola, evitate il debito formativo. Come? Con un’applicazione capace di donarvi un database di oltre 11.000 versioni e senza la necessità di collegarvi ad internet. si tratta di 7inLatino, ulteriormente potenziata da diverse aggiunte:
appunti liberi di grammatica
declinazioni sostantivi
coniugazione verbi
Si può dire in definitiva che questa sia l’applicazione per scaricare versioni di latino migliore che esista. A chiosa dell’articolo, un video esemplificativo.
Buono studio a tutti!