Compiti per le vacanze di Natale scuola elementare: come vanno gestiti?





Ogni anno per tutti i bambini che frequentano le scuole elementari, vengono assegnati i compiti per le vacanze di Natale. Vediamo come affrontarli.

Prima di tutto va detto che non sempre capita che ai bambini non vengano assegnati compiti nelle festività. In questo caso è consigliabile far leggere un buon libro, ovviamente un libro adatto all’età dello studente.

Nella normalità dei casi invece, i compiti vengono assegnati e ovviamente si pone il problema di come affrontarli.

Il metodo educativo prevede che il bambino non stacchi mai la spina, per non cadere in una fase di ozio mentale.

E’ bene infatti, oltre che consigliabile, suddividere i compiti ogni giorno scomponendoli dal lunedì al venerdì e lasciando il weekend libero.

Ovviamente la suddivisione spetta ai genitori o comunque all’adulto, tenendo in considerazione che una volta stilato il programma, questo vada rispettato alla lettera.

Giorni festivi a parte si intende.

In questo modo il bambino non entrerà in una fase di noia e di svogliatezza che si presenta dopo troppi giorni di distacco dai libri.