Erasmus Placement 2011: sogno Mediterraneo



Il nuovo progetto Erasmus Placement 2011 per favorire gli scambi Erasmus da una sponda all’altra del Mediterraneo ha prorogato il termine per la sottoscrizione della petizione precedentemente visionata da 600 firmatari fino al 15 novembre 2011. Sono infatti sempre più numerosi gli scambi studenteschi dovuti all’Erasmus, soprattutto nel Mediterraneo. Unimed raccoglie più di 81 facoltà da oltre 21 paesi e collega quindi quasi tutto il Mediterraneo. Il sogno sarebbe quello di far approvare alla Commissione Europea il programma Euro Mediterraneo, allargando anche alle popolazioni del Sud il vasto progetto di scambi.

Anche se in alcuni dei paesi del Sud è presente il programma Erasmus Mundus, sono ancora troppo pochi i beneficiari. L’impegno italiano nel far approvare il progetto Euro Mediterraneo è in prima linea, ma sarà fondamentale l’apporto della società al programma. Unimed ha per questo deciso di prorogare la scadenza della petizione, per far si che altre firme arrivino oltre quelle già apposte da studenti, ricercatori, docenti. Tutti si augurano che la petizione possa incrementare le firme a tutt’oggi apposte, anche se la mobilitazione deve necessariamente essere maggiore per poter far comprendere a tutti il significato oltre che le opportunità che un progetto tanto vasto potrebbe portare a tutti i coinvolti ed ai beneficiari stessi. Il popolo dell’Erasmus è quindi in subbuglio in questi giorni per raccogliere quante più firme possibili e far passare la petizione a favore dell’Euro Mediterraneo. Cosa ne pensate invece voi di questo progetto ancora in fase embrionale che mira tuttavia a diventare il programma Erasmus per eccellenza in tutto il Mediterraneo? Sogno o prossima realtà?