Giovani imprenditori finanziamenti Erasmus Unione Europea



Prende ufficialmente il via il progetto dell’Unione Europea Erasmus per Giovani Imprenditori. Il finanziamento stanziato dalla UE sarà di circa 4,3 milioni di di euro, che si suddividerà tra i 150 mila ed i 180 mila euro, a seconda che si tratti di realtà consorziate o di realtà singole, per quei soggetti in grado di supportare le nuove aziende. Nelle previsioni dell’Unione Europea, saranno circa 900 le aziende inizialmente: associazioni di categoria, enti, camere di commercio, incubatori di impresa e così via. Tale progetto consentirà agli imprenditori che decideranno di partecipare e i quali risulteranno vincitori, di trascorrere del tempo in un diverso paese da quello di residenza, così da testare l’economia locale e vivere in un mondo diverso dove poter improntare un business differente per attuare dei progetti internazionali d’impresa.

Gli obiettivi sono dunque: training on the job per i nuovi imprenditori nelle Pmi di un altro paese UE; scambi di esperienza tra i vari imprenditori; sviluppo di relazioni commerciali; miglioramento di accesso al mercato; identificazione di nuovi partner. Il finanziamento dell’Unione Europea tuttavia, può finanziare solo il 90% del progetto, che partirà dal prossimo maggio 2012 ed troverà conclusione entro 21 mesi. Senza dubbio una possibilità importantissima per tutti i nuovi giovani imprenditori per fare esperienza, allacciare nuovi partner, concludere nuovi affari e far conoscere la propria attività all’estero. Nelle prossime settimane saranno disponibili maggiori informazioni su eventuali comunicazioni da parte della UE e di come le domande debbano essere stilate. Intanto per tutti coloro che volessero approfondire la cosa, è disponibile il sito dell’Unione Europea per qualsiasi dubbio.