Quanto costa studiare alla Bocconi?



Oggi ci occupiamo di una domanda che in molti studenti si pongono. Studenti che non sono iscritti all’università Bocconi e che dall’esterno si chiedono: quanto costa studiare alla Bocconi? Si sa che tra le università italiane quella della Bocconi è da sempre una tra le più illustri e tra le più blasonate al mondo. Questo perchè la Bocconi offre una qualità dei servizi ai propri iscritti eccellente, pari alla cifra che gli studenti sborsano ogni anno per la retta. Ma a quanto ammonta questa famosa retta? La somma che gli studenti sborsano nelle casse della nota università varia a seconda del reddito ISEE per il triennio, mentre per gli anni inerenti alla specialistica c’è una rata fissa. Partiamo dal triennio, che vede una retta minima di 3.900 euro fino ad una retta massima da 8.800 euro, sempre in virtù del reddito ISEE. Per quanto invece riguarda la retta standard inerente alla specialistica, il costo è di 9.000 euro, indipendentemente dalla fascia di reddito di appartenenza.

Cifre importanti, che ben fanno capire quanto sia esclusiva l’università Bocconi, ma che allo stesso tempo sono indice del nome e del blasone che la Bocconi può vantare. Senza dubbio uno studente che decide di entrare alla Bocconi deve mettere in previsione, che oltre alla retta annuale del triennio, ci sarà prima o poi anche l’esborso della retta per la specialistica. E’ importante quindi rendersi conto che, le rette sono ben diverse rispetto alle università pubbliche o ad altre università private e che quindi bisogna vagliare con attenzione le spese in famiglia.